Nascite Migranti

Realizzato con il contributo finanziario concesso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per l’annualità 2015 a valere sul Fondo per l’Associazionismo (di cui alla legge 383/2000, art. 12, comma 3, lettera f)

Il progetto è rivolto a donne migranti, di prima o seconda generazione, in gravidanza o con un bambino appena nato.

Prevede l’offerta di interventi domiciliari di supporto e valorizzazione delle competenze materne nei primi mesi dopo il parto, integrati con interventi volti a facilitare l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro, attraverso un percorso individuale di autonomia, consapevolezza e affermazione di sé.

Per informazioni

Scheda Progetto

Cosa

Prevede l’offerta di interventi domiciliari di supporto e valorizzazione delle competenze materne nei primi mesi dopo il parto, integrati con interventi volti a facilitare l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro, attraverso un percorso individuale di autonomia, consapevolezza e affermazione di sé.

Come

Con tali obiettivi viene offerto a un gruppo di 20 donne migranti in condizioni di particolare difficoltà dopo la nascita del figlio, un percorso di sostegno che prevede:

 interventi domiciliari di supporto e valorizzazione delle competenze materne nei primi mesi dopo il parto

 orientamento e sostegno per la ricerca o il mantenimento del lavoro dopo la nascita del figlio, attraverso attività di gruppo e colloqui individuali, con la metodologia CORA Retravailler

 la costruzione di una rete sociale di aiuto, facilitando anche la conoscenza e l’accesso ai servizi e alle risorse territoriali esistenti

Informazioni

Per chiarimenti e approfondimenti in merito al progetto è possibile rivolgersi alla segreteria del centro: Via Saturnia 4/a 00183 Roma, tel. 0670475606, info@melogranoroma.org