MASTER IN ARTE DEL MATERNAGE

Nuovi interventi e antichi saperi per accompagnare la maternità, la nascita e i primi anni di vita dei bambini e delle bambine

IMG_0633

NUOVE EDIZIONI PREVISTE IN PARTENZA IN AUTUNNO 

La nascita di un figlio è un momento delicato e cruciale nella vita di una donna e ogni comunità la accompagna con rituali e pratiche di assistenza molto diverse l’una dall’altra secondo i valori condivisi, la cultura e le forme di organizzazione sociale.

Nel nostro paese si è andata recentemente affermando una modalità di assistenza caratterizzata da un’elevata medicalizzazione: il parto è vissuto ormai solo in ospedale, luogo deputato alla patologia e non alla fisiologia, con la conseguenza che gli aspetti sanitari sono predominanti su ogni altra dimensione e gli operatori hanno assunto il ruolo di protagonisti, sottraendolo alle donne e privandole della loro libertà di scelta, del rispetto, dell’informazione, dell’intimità. Eppure, consolidate evidenze scientifiche dimostrano come il modello di assistenza alla nascita che rende le donne dipendenti anziché promuoverne e rafforzarne le competenze, è inadeguato e peggiora gli esiti di salute materna e neonatale.

Una madre ha necessità di essere accudita per accudire, rassicurata per dare amorevole attenzione al bambino. Compito primario dell’operatrice che esercita l’arte del maternage è imparare a interagire in un rapporto paritario basato sul rispetto, la gentilezza, l’empatia, per aiutare ogni donna a far emergere la consapevolezza delle proprie competenze.

Lavorare in quest’ottica richiede rigorosa e approfondita formazione. Il Master vuole pertanto offrire conoscenze, approfondimenti teorici, esperienze pratiche e relazionali al fine di sviluppare le competenze necessarie per lavorare in quest’ambito.

Lorenzo Braibanti

La saggezza dell’evoluzione biologica ha garantito nei lunghi millenni che la madre fosse preparata a partorire, il bambino ben preparato a nascere ed entrambi solidi e adatti a costruire insieme una salda relazione, cui è affidata la sopravvivenza della specie. Non dovremmo sforzarci di porre correttivi alle forze naturali già insite in loro.

Lorenzo BraibantiMaternage

Clicca qui per aggiungere il proprio testo

Obiettivi

Il Master intende:

.   far acquisire in modo integrato conoscenze e strumenti operativi che consentano di accompagnare e sostenere le donne, dalla gravidanza ai primi anni di vita del bambino o della bambina, attivando scelte consapevoli

.   favorire l’acquisizione di metodologie appropriate che rafforzino e valorizzino nelle donne le competenze materne, sviluppino la fiducia nel corpo e la possibilità di essere attive e protagoniste nel percorso della nascita

.   potenziare in ciascuna operatrice l’autostima, la positività, la fiducia e le capacità di accoglienza, empatia, ascolto attivo

.   sviluppare le capacità relazionali necessarie ad attivare in un gruppo la condivisione, il confronto e il reciproco sostegno

Destinatari

Il Master è rivolto a chi desidera avvicinare e approfondire i temi legati all’accompagnamento, al sostegno e al prendersi cura delle donne e degli uomini nel loro divenire madri e padri, al fine di professionalizzare e specializzare competenze già acquisite in esperienze personali, nei servizi dell’Associazione o nei servizi presenti sul territorio, pubblici o privati (consultori, ospedali, servizi per le famiglie, progetti di sostegno per genitori).

Diploma

Il Diploma è rilasciato a chi ha partecipato ad almeno l’80% delle ore (d’aula e di tirocinio) dopo aver sostenuto l’esame finale, consistente nella discussione di un elaborato personale.

Il diploma oltre a rappresentare una specializzazione per il proprio curriculum personale è un prerequisito per aprire una nuova sede affiliata all’Associazione Nazionale Il Melograno e per essere conduttrici di gruppi di accompagnamento alla nascita in una delle sedi già aderenti.

Durata

Il Master ha la durata complessiva di 450 ore nell’arco di due anni, così articolate:

-       250 ore d’aula suddivise in 15 incontri a cadenza mensile

-       150 ore di tirocinio, presso servizi attivati nelle sedi dell’associazione Il Melograno o in altre strutture

-       50 ore di studio individuale comprensive della preparazione di un elaborato finale

Docenti

Marzia Bisognin,ha lavorato molti anni nell’assistenza domiciliare come doula, formatasi con un percorso di apprendistato a contatto con l’ostetrica Norma Fulgeri e attraverso la pratica della condivisione con le donne.  Blogger e autrice di diversi articoli sul tema della maternità e del libro “Volevo fare la Fulgeri”. Presidente del Melograno di Bologna in-formazione.

Silvana Cappellaro, ostetrica. Tutor e valutatrice “Ospedali Amici del Bambino” OMS-UNICEF. Presidente del Melograno di Verona

Margherita Cardini, insegnante di educazione fisica, shiasuka e terapista di Medicina Tradizionale Cinese specializzata in Tuina (massaggio) e Qi gong (ginnastica medica cinese)

Luciana Mellone, insegnante di scuola primaria, conduttrice di percorsi di preparazione alla nascita presso il Melograno di Treviso e assistente domiciliare al puerperio. Dal 2009 ha assunto la Presidenza del Melograno Nazionale; dal 2007 è amministratrice unica di Idea Società Cooperativa Sociale di Treviso

Gabriella Pacini, ostetrica, consulente IBCLC (International Board Consultant Lactation Certified), counselor certificata ASPIC di Roma, formatrice allattamento materno per il Corso delle 20 ore OMS/UNICEF; da diversi anni collabora con il Melograno come conduttrice nei corsi di accompagnamento alla nascita e nei corsi per le mamme

Gabriella Piozzi, psicologa ad indirizzo umanistico-integrato; da oltre vent’anni collabora con Il Melograno come docente nei corsi di formazione per operatori, conduttrice nei corsi di accompagnamento alla nascita e nei corsi per genitori di baby-massaggio

Patrizia Porcina, psicologa, counselor e mediatrice familiare. Presidente dell’associazione Medi-are di Roma della quale è responsabile didattica, supervisore e docente nei corsi di formazione professionale in Mediazione Familiare e Counseling nei conflitti relazionali. Presidente e socia fondatrice del Melograno di Monterotondo (Rm). Conduce gruppi di preparazione alla nascita attiva e svolge attività di sostegno psicologico individuale e di gruppo

Cristina Realini, laureata in Filosofia e diplomata in Servizio sociale inizia la propria attività come assistente sociale di consultorio pubblico. Nel 1983 apre il quarto Melograno italiano, oggi con sede a Gallarate (VA). Dopo la nascita dei suoi due figli si occupa, anche come formatrice, di problematiche di genitori e bambini da 0 a 4 anni. Dal 2004 al 2009 è stata presidente del Melograno nazionale

Raffaella Scalisi, psicologa, progettista sociale. Ha lavorato 18 anni nei servizi dell’area materno-infantile e in seguito alla nascita del primo figlio ha contribuito alla fondazione de Il Melograno di Roma, di cui attualmente è una delle  responsabili, gestendo le diverse attività e coordinando numerosi progetti realizzati nel territorio. Dal 1986 è anche docente in corsi di formazione per operatori nel campo della nascita

Tiziana Valpiana, assistente sociale, dopo la maternità fonda nel 1981 l’associazione Il Melograno, conducendo fino al 1996 gruppi di maternità presso Il Melograno di Verona. Ha fondato altre associazione per la protezione della maternità delle donne nel Sud del mondo. Autrice di libri su maternità, salute naturale e bambini. Dal 1994 al 2008 è parlamentare occupandosi in particolare di salute e promozione e tutela dei diritti della partoriente, del nuovo nato, dell’infanzia. Attualmente è Presidente onoraria del Melograno Nazionale

Coordinatrice d’aula: Lorena Milana, ha effettuato il percorso di studi presso la facoltà di sociologia dell’università La Sapienza di Roma. Si avvicina al Melograno in occasione della nascita in casa della prima figlia e da questa esperienza inizia un processo di trasformazione che maturerà in un crescente interesse ad uno dei momenti più significativi della vita delle donne, la maternità e più importanti nella vita delle persone, la propria nascita. Dal 1987, è socia collaboratrice del Melograno di Roma con funzioni di conduttrice di gruppi, docente di formazione, coordinatrice di attività e progetti.

Coordinatrice d’aula: Isabella Sciarretta, bibliotecaria. Per il grande interesse per la pedagogia maturato con la nascita dei suoi figli, ha fondato nel 2006 l’Associazione Montessori di Verona, che ha creato luoghi fisici e spazi di pensiero ispirati all’aiutami a fare da solo di Maria Montessori. Dal 2008 è coordinatrice del Melograno di Verona.

Edizioni in corso

4° edizione a Roma – Anno 2016/2017

Programma e scheda di iscrizione


5° edizione a Gallarate – Anno 2016/2018

Programma e scheda di iscrizione

Per informazioni