opuscolo allattamento e lavoro

ALLATTAMENTO E RIENTRO AL LAVORO. CONSIGLI PRATICI

Realizzato da Il Melograno di Roma, in occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno 2015, con l’intento di offrire un sostegno utile e pratico alle madri che rientrano al lavoro e che desiderano continuare ad allattare il proprio bambino. Questo opuscolo vuole essere una guida semplice e snella con indicazioni  e accorgimenti utili in questo momento così delicato nella  vita di una madre e del suo bambino.

a

Opuscolo Gusto di mamma

GUSTO DI MAMMA. ALLATTARE AL SENO CON FACILITA’ E SODDISFAZIONE

La protezione, promozione ed il sostegno dell’allattamento materno rappresenta una priorità di salute pubblica. Promuovere l’allattamento materno significa migliorare la salute dei nostri bambini, delle loro mamme, delle famiglie, della collettività, del sistema sanitario, dell’ambiente e della società in generale. Questo opuscolo, realizzato da Il Melograno di Roma, vuole essere  uno strumento semplice e chiaro di sostegno nella fase iniziale dell’allattamento al seno.

a

Nascere a Roma

NASCERE A ROMA OGGI

Realizzato da Il Melograno di Roma in occasione dei suoi trent’anni di attività. “In questo periodo il nostro impegno si è concentrato affinché nei luoghi del parto fossero accolti i diritti fondamentali dei soggetti della nascita: il rispetto delle scelte personali, dell’individualità e delle diversità, l’assecondare i ritmi fisiologici del corpo femminile, il diritto alla vicinanza e alla conoscenza tra madre e figlio nell’immediato dopo-parto, il diritto alla presenza di persone amiche, il diritto ad un ambiente accogliente ed intimo. Questo report nasce da qui: dalla necessità di fare il punto, nella nostra città, su dove e come si nasce, su quali informazioni ci sono per le donne che mettono al mondo un figlio, su alcune caratteristiche dei punti nascita”.

a

Pubblicazione1MATERNITA’ E LAVOROAnno 2014

Questo report, realizzato da Il Melograno di Roma, è frutto di un’indagine rivolta alle mamme con figli in età compresa tra 0 e 5 anni, attraverso la somministrazione di un questionario anonimo volto ad approfondire le difficoltà che hanno potuto incontrare le donne nel conciliare l’impegno lavorativo con la maternità e al tempo stesso raccogliere elementi utili per progettare e mettere in atto sul territorio servizi ed iniziative realmente efficaci in relazione agli specifici bisogni ed esigenze delle famiglie in tema di conciliazione.