Pubblicati da steve

Trento – Conoscenza e movimento, il Prof. Fogassi parla dell’approccio montessori alla attività fisica

Trento, giovedì 05.02.2015 Conoscenza e movimento, il Prof. Fogassi parla dell’approccio montessori alla attività fisica Ecco l’articolo del Corriere del Trentino relativo all’incontro di domani  “PROCESSI NEUROFISIOLOGICI DELL’AZIONE E DELLA PERCEZIONE E IL LORO RUOLO NELLO SVILUPPO DELLA MENTE” condotto dal Prof. Fogassi dell’Università degli studi di Parma. La lezione del Dott. Fogassi si inserisce all’interno […]

Nasce CIANB – Coalizione Italiana per l’Alimentazione dei Neonati e dei Bambini

Sono dieci le associazioni, tra cui Il Melograno – Centro Informazione Maternità e Nascita, impegnate nella tutela del bambino e nella promozione di una sana alimentazione che hanno fondato la CIANB e hanno condiviso il Manifesto della coalizione. L’obiettivo è promuovere l’allattamento materno come prima scelta alimentare e la prosecuzione con un’alimentazione sana come diritto […]

Il bonus di 80 euro per i nuovi nati 2015

Accogliamo la volontà del Governo di iniziare a occuparsi di maternità e nascita in un momento in cui si registra un’ulteriore diminuzione delle nascite nel nostro Paese. L’annuncio che nella Legge di stabilità è previsto un bonus bebè di 80 euro mensile per tre anni rivolto alle neo madri (ci auguriamo siano incluse le lavoratrici […]

Giornata mondiale della prematurità – Verona 17 novembre 2014

Oggi comincia per la sede di Verona una grande importante avventura: la collaborazione attiva con il Reparto dei prematuri di B.go Roma . Nella sostanza, l’avvio di un progetto di sostegno domiciliare per la costruzione alla genitorialità . Nella forma, una convenzione con l’azienda ospedaliera,un riconoscimento di una competenza e di un ruolo tutto nuovo […]

Per Maria Cristina, Giulia e Gabriele

Le morti violente provocate da mariti e compagni che, oramai con frequenza giornaliera, riempiono le cronache del nostro Paese ci creano sempre sentimenti di sconforto, rabbia, disorientamento, malinconia e frustrazione. Ma l’uccisione di Maria Cristina e dei suoi bambini di 5 anni e 20 mesi ci colpiscono ancor di più, perché Maria Cristina era una […]