BREVIS – Formazioni brevi online 2021

Formazioni brevi on line 2021

sabato dalle 9.00 alle 13.00

6 marzo 2021

FRATELLI E SORELLE NON SI NASCE

Cristina Realini
Luci e ombre di una relazione vista al di là degli stereotipi ancora presenti nel pensiero collettivo.

Significativi segnali di cambiamento delle tipologie familiari, seppur non tutte ancora legittimate con pari diritti, ci ribadiscono che le vie per diventare oggi genitori, fratelli e sorelle, vadano ben al di là di quelle legate alla consanguineità.
Eppure nel pensiero collettivo resta consolidata l’idea che anche la fratellanza e la sorellanza siano un dato di fatto coincidente tout court con lo stato di famiglia di cui ciascuno entra a far parte.
In realtà nulla é dato a priori, ma frutto di quanto e di come le relazioni si costruiscono nel tempo e nello spazio in cui ci troviamo o scegliamo di vivere.
Anche nelle relazioni tra bambini e bambine della stessa famiglia.
Il Brevis si propone di iniziare a sfatare alcuni luoghi comuni e pregiudizi intorno al tema della fratellanza e sorellanza con l’auspicio di alleggerire le relazioni restituendo alla cultura ciò che invece si pensa di natura puramente biologica e quindi immodificabile.

27 marzo 2021

TATTO E CON-TATTO

Patrizia Porcina
L’importanza delle carezze nella costruzione dell’identità dell’essere umano.

10 aprile 2021

È NATA UNA MAMMA: DONNE MIGRANTI

Cristina Covre
Il sostegno a domicilio con donne che diventano madri lontane dal proprio paese d’origine.

1 maggio 2021

COMPLETARE L’INCOMPIUTO

Cristina Realini
Vissuti e sentimenti ambivalenti di una nascita prematura.

Intorno alla nascita di un bambino/a prematuri si materializzano genitori prematuri che portano con sé storie, emozioni, vissuti spesso tra loro ambivalenti.
Quando si verifica una nascita pretermine infatti tutti i protagonisti della scena si trovano repentinamente esposti in una condizione di emergenza emotiva, sanitaria ed organizzativa.
In particolare le donne e gli uomini che si stanno preparando a diventare genitori vedono scompaginata la propria progettualità, catapultati in un presente che si presenta assai diverso da quanto immaginato.
Il Brevis si propone di dar voce ai diversi soggetti di questo processo di graduale riposizionamento.

22 maggio 2021

IL BAMBINO NON VISTO

Milena Biondani
Rabbia e aggressività nei bambini da 0 a 6 anni.

Un bambino/a, una volta nato, non può vivere senza un adulto accanto che ne legittima la sua stessa esistenza.
Grazie a mani che accolgono, a sguardi che contengono, al nome che per ciascuno viene scelto ogni cucciolo d’uomo esce dall’anonimato e trova il suo posto nel mondo.
Ma quando questo non avviene o trova un inciampo nel percorso, i bambini e le bambine cercano di sopravvivere trovando modalità, non sempre socialmente accettabili, di farsi vedere dagli adulti che hanno intorno.
Atteggiamenti qualificati come aggressivi nascondono forse tale difficoltà.

2 ottobre 2021

GINOCCHIA SBUCCIATE

Rosa Monachelli
Gioco pericoloso o rischio controllato?

L’indipendenza non è statica, è una continua conquista e per mezzo di un continuo lavoro si giunge non solo alla libertà ma alla forza e all’auto-perfezione. (da “La mente del bambino”, Maria Montessori)
Numerose sono le evidenze che ci suggeriscono la necessità per il bambino di vivere delle esperienze in cui possa trovare risposte ai suoi bisogni, possa misurare il suo essere e il suo fare.
Perché un bambino possa esprimersi, possa essere lasciato libero di agire, è necessario che ci sia un adulto che lo accompagni, disposto a sostenerlo nell’esercizio delle sue esperienze.
Nella pratica educativa sostenere è sinonimo di osservare, riconoscere e rispettare i diversi tempi, preparare un ambiente che accoglie dove ogni bambino possa consolidare le proprie competenze.

30 ottobre 2021

DI MADRE IN FIGLIA, DI MADRE IN FIGLIO

Patrizia Porcina
Trasmissione trangenerazionale dello stile di attaccamento e della qualità della cura.

27 novembre 2021

SGUARDI VELATI, STORIE SVELATE

Luana Panichi – Federica Marini
La violenza agita sulle donne e sui minori in epoca perinatale.


INFORMAZIONI

  • l’iscrizione sarà ritenuta valida se fatta ENTRO LE 24 ORE precedenti il corso selezionato (nel caso di urgenze potete contattare la segreteria: scuola@i1000giornidelmelograno.org);

  • contributo ad incontro € 40;
  • gli incontri saranno proposti on line su piattaforma Microsoft Teams;

#IOSTONELSENTIRE