Atti della giornata di approfondimento – Alla ricerca di un figlio. L’esperienza delle donne nella procreazione assistita

ATTI DELLA GIORNATA DI APPROFONDIMENTO – ALLA RICERCA DI UN FIGLIO. L’ESPERIENZA DELLE DONNE NELLA PROCREAZIONE ASSISTITA

Sono ora disponibili gli atti della giornata di approfondimento tenutasi a Bologna lo scorso 01 ottobre.

Di seguito il programma dettagliato con la possibilità di visualizzare i singoli interventi.

Saluti a cura di Luciana Mellone, presidente dell’Associazione nazionale Il Melograno Centri Informazione Maternità e Nascita: per leggere l’intervento clicca qui

Introduzione a cura di Marzia Bisognin, presidente Il Melograno di Bologna, Comitato scientifico Scuola dei Mille giorni: per leggere l’intervento clicca qui

Autonomia femminile e norme. Principi costituzionali, norme e sentenze a cura di Maria Luisa Boccia, presidente Fondazione Crs Archivio Pietro Ingrao: per leggere l’intervento clicca qui

Le parole per dirlo a cura di Cristina Realini, presidente Il Melograno di Gallarate (VA): per leggere l’intervento clicca qui

La filosofia alla frontiera della nascita a cura di Elisabetta Zamarchi, filosofa e counselor filosofica e Marina Boniello, counselor filosofico: per leggere l’intervento clicca qui clicca qui

L’esperienza della PMA nelle coppie di donne a cura di Elisa Dal Molin, referente dalla regione Emilia Romagna delle Famiglie Arcobaleno: per leggere l’intervento clicca qui

L’esperienza di un’associazione a cura di Luisa Musto, fondatrice dell’associazione Una strada per un sogno Onlus: per leggere l’intervento clicca qui

I dati statistici e la clinica a cura di Giulia Scaravelli, responsabile del Registro nazionale PMA dell’Istituto Superiore di Sanità: per leggere l’intervento clicca qui

Intervento di Carlo Flamigni, medico, accademico, componente del comitato di bioetica: per leggere l’intervento clicca qui

La narrazione, laboratori tematici condotti da operatrici Melograno: per leggere l’intervento clicca qui

Conclusioni a cura di Tiziana Valpiana, presidenta onoraria associazione Il Melograno, comitato scientifico Scuola dei 1000 giorni: per leggere l’intervento clicca qui

 

Per il programma dettagliato, clicca qui

 

 

Per informazioni:

Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita

Via Pietralata 31 – Bologna

info@melogranobo.org

3497722494, 3391761473

 

#iostoconvipiteno. La lettera de Il Melograno, Centri Informazione Maternità e Nascita

Treviso, 1 agosto 2016

#iostoconvipiteno. Il pensiero dell’associazione Il Melograno – Centri Informazione Maternità e Nascita sulla chiusura del punto nascita di Vipiteno espresso nella lettera che trovate in allegato.

Per leggere la lettera, clicca qui.

Giornata di approfondimento – Alla ricerca di un figlio. L’esperienza delle donne nella procreazione assistita

BOLOGNA, 1 OTTOBRE 2016 – Alla ricerca di un figlio. L’esperienza delle donne nella procreazione assistita

Il Melograno, Centri Informazione Maternità e Nascita, presenta questa giornata di approfondimento sull’esperienza delle donne nella procreazione medicalmente assistita (PMA).

Sarà una giornata di approfondimento rivolta a donne e uomini coinvolti nel percorso della PMA, operatrici e operatori del settore (ostetriche, medici, psicologhe e psicologi, doule, educatrici e educatori, operatori della nascita).

Se oggi le biotecnologie hanno reso possibile la separazione tra sessualità e procreazione, l’essere umano ha ancora bisogno della donna per venire alla luce.

 

SEDE DELL’EVENTO:

Centro di Documentazione delle Donne, Via del Piombo 5 – Bologna

 

Per il programma dettagliato, clicca qui

Per il modulo di iscrizione, clicca qui

 

Per informazioni e iscrizioni:

Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita

Via Pietralata 31 – Bologna

eventi@melogranobo.org

3497722494, 3391761473

 

Lettera per il Comune di Milano

Gentile Assessore Majorino,

Le associazioni scriventi vorrebbero che Lei prendesse in considerazione i commenti che seguono e che si riferiscono a una notizia apparsa sul Corriere della Sera del 1 luglio 2016.Sembra che il Comune di Milano abbia intenzione di recapitare “un pacco dono di benvenuto con biberon, pannolini e latte in polvere nelle case di ogni bebè”.

Si tratterebbe di “una misura a sostegno delle famiglie con un bambino appena nato e con Isee fino a 20 mila euro”, che andrà a regime nel 2017, con una fase sperimentale da settembre 2016.

Il pacco dono sarà abbinato a una card con 150 euro al mese per 2 anni, da spendere presso una lista di negozi prestabilita o per pagare una tata selezionata dal Comune.

 

Per leggere l’intera lettera, clicca qui

Il Melograno arriva in Sardegna: apre una nuova sede!

Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita sbarca in Sardegna con una nuova sede. Ecco la sua presentazione.

Il Melograno Sassari nasce dall’incontro di diversi professionisti del settore che, per esperienza personale e non, hanno deciso di prendersi cura della prima infanzia e della crescita del bambino, per sostenere i genitori nell’arduo compito di costruire fondamenta forti e sicure per il proprio piccolo nel suo cammino verso l’età adulta.

Consci del fatto che i primi tre anni di vita sono fondamentali per diventare un adulto sicuro, non potevamo che aderire ai principi del Il Melograno e accompagnare le donne, sin dalla gravidanza, i loro compagni e tutte le figure che ruotano intorno alla crescita del bambino, verso delle scelte educative e genitoriali consapevoli.

Tutto questo costruendo un clima di accoglienza e apertura verso l’altro, senza far sentire giudicato il genitore, ma accompagnandolo a prendere delle scelte libere e consapevoli, avendo sempre un ruolo attivo nella crescita del proprio bambino.

 

Ecco gli indirizzi:

Il Melograno In-formazione Sassari

Via Lobina, 3

07036 Sennori (SS)

cel. 3409460117

melogranosassari@gmail.com

L’Associazione Il Melograno Centri Informazione Maternità e Nascita aderisce alla campagna #bastatacere

L’Associazione Nazionale IL MELOGRANO Centri Informazione Maternità e Nascita, come gruppo che da 35 anni è accanto alle donne e alle coppie durante il percorso della nascita di un figlio, aderisce alla campagna #Basta tacere perchè riteniamo che sia necessario dare voce ai racconti delle tante donne che subiscono piccole o grandi ferite in uno dei momenti più intimi e belli della loro vita, un momento intenso e delicato, carico di emozioni, di energie potenti e di tenerezze indicibili, perché le modalità in cui si vive questo passaggio lasciano un’impronta indelebile nel loro corpo, riteniamo che lo strumento migliore per modificare le cose sia rinforzare la consapevolezza delle donne e la loro determinazione nel richiedere cambiamenti.

Raccogliere e dar voce a ciò che hanno subito rappresenta un grande cambiamento culturale. “Un cambiamento che riconsegni alla donna e al suo bambino le sue competenze e le sue capacità, che ne rivendichi la centralità, che riconosca e codifichi gli abusi in sala parto come violenza ostetrica sul corpo delle donne” come già abbiamo espresso e condiviso nella “Campagna Partodiprotesta” insieme ad altri gruppi romani ma è altresì importante ribadire che occorre soprattutto cambiare l’approccio degli operatori impegnati intorno al tema della nascita attraverso un’adeguata formazione che possa produrre dei cambiamenti nelle prassi attuali nella direzione espressa dalle linee guida nazionali di riferimento per l’Assistenza alla gravidanza e al parto fisiologico, alle indicazione OMS.

 Il Melograno, Centri Informazione Maternità e Nascita

 

Inaugurazione nuovo spazio educativo della sede Melograno di Gallarate

Domenica 20 marzo sono stata invitata all’inaugurazione del nuovo spazio educativo de Il Melograno di Gallarate. E’ l’energia di un luogo  bellissimo.

L’intenso lavoro delle attuali socie del Melograno di Gallarate, a partire dall’aver fatto propri  pensieri ed esperienze in una sorta di staffetta generazionale vincente, ha permesso di dar vita ad un luogo che è espressione dell’esperienza ultratrentennale della sede di Gallarate, ma è anche il  luogo dove  si è materializzato, il  pensiero del Melograno. O meglio, il “ Metodo Melograno”.

 

 

La presidente dell’associazione nazionale Il Melograno

Luciana Mellone

 

 

CIANB – Lettera aperta a Massimiliano Rosolino

19 marzo 2016 – Lettera aperta a Massimiliano Rosolino

Segnaliamo la lettera aperta che AICPAM, CreAttivamente Ostetriche, IBFAN Italia, La Leche League Italia, Il Melograno, MAMI e MIPPE hanno scritto a seguito alle segnalazioni di numerose mamme dello spot pubblicitario di un latte di crescita di cui il campione di nuoto è testimonial

Lettera aperta a Massimiliano Rosolino

7 marzo 2016.

Gent.mo, le scriviamo in merito alla pubblicità televisiva di un latte di crescita del quale lei è testimonial;  vorremmo esprimerle preoccupazione per il messaggio che lo spot veicola e, dunque, per i risvolti che potrebbe avere….

Per leggere l’articolo intero, clicca qui.

CIANB – L’allattamento al seno è una priorità, facciamo rispettare le linee guida che già ci sono.

19 febbraio 2016 – Nuovo comunicato CIANB

La rivista scientifica Lancet a inizio anno ha pubblicato la più estesa e accurata serie di ricerche finora mai intrapresa (finanziata dalla Fondazione Gates e da Wellcome Trust) sugli effetti dell’allattamento al seno, ponendo fine a qualsiasi dubbio circa l’impatto dell’allattamento al seno sulla salute e il benessere delle popolazioni….

Per leggere l’articolo intero, clicca qui

La nuova edizione del libro “Ricette naturali dallo svezzamento ai 6 anni” – Red!

E’ in uscita la nuova edizione del libro Ricette naturali dallo svezzamento ai 6 anni (red!),  di Tiziana Valpiana e Matilde Parona.

Si tratta di un’edizione completamente rinnovata, a partire dal titolo.

E’ un libro di ricette, con un’iniziale trattazione teorica di principi e fabbisogni alimentari, metodi di cottura, regole e consigli per una buona alimentazione, che si rivolge in particolare a quelle famiglie che hanno fatto (o che intendono fare ) per i propri bambini e bambine una scelta  di alimentazione naturale  e, proprio per questo, privilegia le proteine vegetali rispetto a quelle animali e opta per una scelta vegetariana, nella consapevolezza, oltre che dell’insostenibilità per il pianeta della scelta carnivora, anche della conoscenza che, scegliendo alimenti posti alla base della catena alimentare, si incorra in minori i rischi di concentrazione di additivi, sostanze chimiche, industriali e innaturali (e mi scuso per la necessaria schematicità).

Il libro contiene 50 ricette vegetariane, semplici, fattibili a casa anche dalle meno esperte/i, corredate con fotografie dei cibi cucinati e pronti, così da suggerire anche il ruolo dei colori e di una bella preparazione per l’educazione alimentare e del gusto di bambini e bambine (su precisa richiesta dell’editore, che intendeva includere anche chi vegetariano non è, 3 ricette contengono animali –pesce-).

Buona lettura!!